Archivi

I PROVENZALI: OLIO DI MANDORLE DOLCI PURO AL 100% – Recensione e INCI

DSC_0109

Parliamo oggi di un prodotto davvero base, un olio vegetale con numerose proprietà e soprattutto utilissimo per la pelle del nostro corpo.

L’olio di mandorle si estrae per spremitura dei semi degli omonimi alberi – Prunus dulcis o Prunus amygdalus (mandorlo, varietà dolci ed amare), famiglia Rosaceae – con una resa che si attesta mediamente tra il 40 ed il 60%.

Oggi vi parlerò di quello dei “I PROVENZIALI”, che è uno dei pochi oli puri di mandorle dolci che si trovano in commercio, trai suoi ingredienti infatti non vi è aggiunta di nulla, e questa è la cosa più importante e di cui dovete accertarvi prima di acquistare questo tipo di prodotto

DSC_0115

Nonostante sia un prodotto di alta qualità e totalmente puro, è molto conveniente … infatti questa confezione da 250ml è possibile trovarla nei supermercati o da Acqua&Sapone a circa 5€.

Si tratta di un prodotto erboristico naturale, 100% vegetale, biodegradabile e non contiene né coloranti né solventi, non è testato sugli animali ed è controllato da ICEA per LAV (Lega Anti Vivisezione). E’ prodotto dal Saponificio Gianasso che usa 100% Energia Verde ottenuta con fonti rinnovabili ed è a impatto zero (www.impattozero.it), inoltre “I Provenzali” sostiene i progetti di conservazione di WWF in Italia.

DSC_0113

Poiché è un olio pressato a freddo non unge e, grazie ai suoi principi naturali emollienti e protettivi, è molto efficace sia per nutrire e reidratare le pelli secche e aride che per elasticizzare i tessuti epidermici
Confezione:

i 250 ml di olio sono contenuti in una pratica bottiglietta di vetro scuro (caratteristica fondamentale per far si che l’olio si mantenga bene), ha un doppio tappo a proteggere l’olio, e per far uscire il prodotto vi è un piccolo foro che permette di dosare molto bene l’olio da utilizzare.

Utilizzi

Io vi consiglio vivamente di utilizzarlo come idratante per tutto il corpo, ovviamente su pelle bagnata.  Io infatti lo uso subito dopo la doccia quando la pelle è ancora bagnata o umida, questo mi permette di saltare il passaggio della crema corpo dopo la doccia (che per una pigrona come me è fantastico!!).

La pelle dopo l’utilizzo non risulta particolarmente unta, se non abbondate (come invece faccio io, soprattutto sulle gambe dove ho la pelle particolarmente secca)

E’ un olio particolarmente consigliato in caso di smagliature, infatti viene utilizzato dalle donne in gravidanza vista la sua proprietà elasticizzante.

Vi sconsiglio invece di utilizzarlo sul viso, in quanto particolarmente comedogeno e potrebbe favorire la comparsa di punti neri.

Finito, lo ricompro?

Sicuramente lo riacquisterò, anche se ora ho tanti oli da smaltire (residui del mio fantastico periodo da spignattatrice accanita!!). Utilizzando da sempre molti oli posso certamente affermare che si tratta di un olio fantastico e molto conveniente.

 

 

Buon Anniversario, Quante Chiacchiereeee…. E tanti Grazieeeeee !!! :)

Oggi ho aperto il blog per scrivere una delle mie solite recensioni di un prodotto che ho appena terminato, e sono stata sommersa da bellissime notizie 🙂

Ho notato che l’articolo che avrei dovuto scrivere sarebbe stato l’articolo numero 100,  vi rendete conto?? Mi avete sopportata e letta per ben CENTO articoli dove blatero in continuazione, dove mi lamento e mi innamoro con voi di nuovi prodotti..!!

Incuriosita quindi sono andata nel pannello di controllo del blog per curiosare quale fosse stato il primo articolo, e ho notato subito un’altra cosa… Siamo alla vigilia del SECONDO ANNIVERSARIO insieme a voi.

Urca, sono passati già due anni da quanto questa pazza ha deciso di sedersi davanti al pc e iniziare a condividere i propri pensieri e le proprio passioni con delle ragazze squisite che come me amano il mondo della cosmesi naturale.

La conquista più grande in tutto ciò per me è stata quella di far conoscere a molte di voi, il mondo dei cosmetici biologici, e far si che molte di voi li provassero e come me se ne innamorassero senza voler più tornare indietro!!!

Quindi non posso far altro che ringraziarvi per condividere tutto ciò con me…

grazie

Un’altra sorpresa ancora più grande, ma soprattutto assurda, l’ho avuto quando ho cliccato su “Statistiche” e mi è uscita questa schermata giornaliera

Schermata 2014-11-22 a 17.59.17

Ma siete ovunqueeeee… Leggete le mie assurdità da ogni parte del mondo!!

Questo mi intimidisci e mi rende felice da morire allo stesso tempo!!!!

Continueremo ancora insieme a scoprire, criticare ed elogiare nuovi prodotti e nuovi brand, sempre SENZA PELI SULLA LINGUA!!!

Grazie!!!

Bjobj Olio Bio Per Capelli Spray Protezione Solare – Review e Inci

Oggi parliamo di un prodotto per capelli che ho iniziato ad utilizzare questa estate al mare, andando quindi a sostituire il mio classico e amato olio di cocco o il Vatika, di cui vi ho parlato qui https://martinabeauty.wordpress.com/2014/12/23/recensione-dabur-vatika-olio-di-cocco-per-capelli-enriched-coconut-hair-oil/

foto 1

Ho avuto modo di provare questo prodotto avendolo trovato nella mia seconda Bio Box di una Donna Vagabonda che potete vedere qui https://martinabeauty.wordpress.com/2014/06/10/bio-box-una-donna-vagabonda-maggio/

Si tratta di un olio specifico per la protezione dei capelli durante l’esposizione al sole. Può essere applicato per prevenire secchezza e fragilità del capello durante l’esposizione al sole oppure come maschera-impacco ristrutturante per ridare tono e lucentezza dopo il sole e i bagni in mare o piscina.

Io sinceramente non ho riscontrato particolari benefici con l’utilizzo di questo prodotto, il mio amato olio di cocco non ha assolutamente nulla da invidiargli, e infatti se si legge anche l’inci di questo prodotto si può notare che non è altro che un mix di Olio di Macadamia e Olio di Lino, con del Tocoferolo e Gamma Orizanolo.

foto 3

Sin dall’inizio quindi non mi ha entusiasmata molto, ma avendolo l’ho comunque utilizzato e testato. Per quanto riguarda il suo utilizzo al mare e quindi per la sua funzione protettiva contro sole e salsedine, non ho trovato particolari differenze con il già citato Olio di cocco, anche se utilizzavo questo dopo una giornata in spiaggia i miei capelli erano sicuramente più districabili!!! Quindi al mare per me, è un prodotto bocciato….

Finita l’estate mi era avanzata più di metà confezione quindi ho deciso di utilizzarlo come impacco pre-shampoo, ed anche per questa funzione l’ho detestato. A partire dal suo antipatico e poco pratico packaging, se si pensa ad un olio in spray ci si fa subito un’idea di praticità e invece no, questo spray è il più antipatico che io abbia mai utilizzato, la sua erogazione non è ampia anzi… l’olio esce a spruzzetti lineari non andando quindi a vaporizzarsi su una vasta zona, ma solo in un piccolo punto rendendo quindi l’applicazione più lunga e difficoltosa. Per non parlare poi della durezza dello spray, dovevo spingere con il palmo della mano, in quanto impossibile con un solo dito.

Per quanto invece riguarda il risultato finale, come ho già detto dopo il mare non avevo una sensazione di morbidezza sui capelli ma comunque non posso dire che il risultato era nullo. Per quanto riguarda il suo utilizzo come impacco, l’ho trovato poco pratico per colpa della confezione e nulla di speciale rispetto ad altri olii vegetali.

Ora che è terminato sono tornata al mio amato olio di cocco, con certezza posso dire che non riacquisterò questo prodotto sia per la resa poco innovativa sia per il prezzo di 10,99€ per 100ml di prodotto.

Recensione – Dabur . Vatika – Olio di cocco per capelli – Enriched Coconut Hair Oil

Vi parlo oggi di un prodotto che ho acquistato davvero tantissimo tempo fa, ma che ho terminato da solo ora.

Si tratta dell’olio di cocco Vatika, che io ho acquistato su Spice of India  insieme a tutte le altre polveri indiane, di cui vi ho parlato qui  https://martinabeauty.wordpress.com/2013/07/18/spice-of-india-review-polveri-di-bellezza/

DSC_0113

Olio puro di cocco con hennè, amla e limone.Vatika è un olio di cocco per capelli, arricchito con hennè, amla, limone e altre sei erbe. La sua unica formulazione assicura la penetrazione dell’olio più a fondo per dare ai vostri capelli e al vostro cuoio capelluto un nutrimento completo, per avere capelli sani e senza problemi. L’hennè, insieme con le altre erbe, ricopre i tuoi capelli, li protegge dall’ossidazione mantenendo il loro colore naturale. L’amla rafforza le radici dei capelli per aiutare a mantenerli corposi e in salute. Il limone esercita un’azione astringente e di controllo del sebo.

Ha un ottimo INCI

Coconut Oil, Neem, Brahmi, Fruit extracts of Amla, Bahera and Harar, Kapur Kachri, Henna, Milk, Rosemary Oil, Lemon Oil, TBHQ, Fragrance. 

 

Io l’ho acquistato proprio perché incuriosita da tutti questi ingredienti all’interno dell’olio di cocco, ingredienti che conosco singolarmente ma che non avevo mai provato insieme.

L’ho quindi usato sia al mare per proteggere i capelli da salsedine e sole su capelli bagnati, che come impacco sui capelli bagnati prima di lavarli.

Per entrambi gli utilizzi mi è piaciuto molto, ma io parto avvantaggiata in quanto amo follemente l’olio di cocco ed è il prodotto migliore per i capelli…

Al mare evitava di renderli secchi e crespi, evitando quindi sul lungo periodo di rovinarli, e la sera lavarli non era più tragico in quanto per tutto il giorno questo prodotto aveva idratato e ammorbidito i miei capelli benissimo.

Per terminarlo poi, a stagione estiva terminata, ho iniziato ad usarlo come impacco pre-shampoo e anche qui il risultato era sorprendente, capelli molto più gestibili e morbidi.

Nonostante nella descrizione viene detto che apporta benefici anche al cuoio capelluto io vi consiglio comunque di non applicarlo li, seppur abbia al suo interno piante benefiche per tale scopo, si tratta comunque di un olio, e quindi sconsigliata in qualsiasi caso la sua applicazione sulla cute, almeno che non ci si voglia trovare con la cute sporca e grassa. 🙂

Non ho però visto sostanziali differenze con un classico olio di cocco, di certo male non fanno tutte erbette aggiunte, ma un semplice olio di cocco quindi va benissimo lo stesso.

L’unico aspetto negativo secondo me è il packaging sbagliattissimo, in quanto si presenta in una confezione di plastica semi rigida, e all’estremità (quindi dove il prodotto dovrebbe uscire) ha un piccolo foro… questo è contro ogni logica quando si parla di olio di cocco, visto che sappiamo che a basse temperature questo si solidifica, quindi è necessario prima scioglierlo a bagnomaria o in microonde per farlo uscire.

 

Finito, lo ricompro?  è sicuramente un prodotto che mi è piaciuto molto, ma vista la sua difficile reperibilità e la facilità nel sostituirlo, posso sopravvivere anche senza, ma di certo se avessi l’occasione di riutilizzarlo lo farei con grande piacere 😉

 

Olio di cocco

cocco

L’olio di cocco gode di proprietà nutritive ed emollienti.

L’olio ricavato dalla noce di cocco, Cocos nucifera, viene utilizzato in cosmetica e considerato un alimento altamente nutritivo ed energizzante, da utilizzare in cucina come condimento o per la preparazione di pietanze dal sapore esotico.

E’ necessario ricordare che l’olio di cocco si presenta solido alle basse temperature. Per renderlo nuovamente liquido prima dell’utilizzo, immergete la confezione ben chiusa in acqua calda.

UTILIZZI:

IDRATANTE CORPO

L’olio di cocco puro può sostituire  le creme idratanti per il corpo comunemente utilizzate dopo la doccia. L’olio di cocco potrà essere massaggiato in piccole quantità sulla pelle umida, che lascerà morbida.

INFIAMMAZIONE E IRRITAZIONE

L’olio di cocco può essere utilizzato anche nel caso in cui si presentino piccole irritazioni o infiammazioni

STRUCCANTE

Grazie all’olio di cocco non avrete più bisogno di acquistare prodotti struccanti per il viso, spesso a base di oli minerali derivati dal petrolio. Applicato su una spugnetta riutilizzabile e lavabile inumidita, l’olio di cocco rimuoverà ogni traccia di trucco.

IMPACCO PRE-SHAMPOO

Dovrà essere applicato su tutta la chioma (evitate la cute) dopo aver inumidito i capelli. Si consiglia di avvolgere la testa con un asciugamano tiepido e di lasciar agire il trattamento per almeno un’ora prima di passare al consueto lavaggio.

STYLING

Applicare poche gocce (2-3) sui capelli asciutti, per idratare le punte, questo vi aiuterà a nutrire le punte e a rendere i capelli morbidi e luminosi

DOPO SOLE

E’ un ottimo idratante, e lenitivo. Quindi perfetto, dopo aver esposto la pelle sotto il sole.

SCRUB CORPO

Mescolare all’olio di cocco, dello zucchero di canna o sale. In questo modo avrete un efficace e perfetto scrub corpo, che oltre a svolgere la sua funzione esfoliante, vi nutrirà la pelle.

REPERIBILITA’

L’olio di cocco è facilmente reperibile, sia su internet a prezzi molto vantaggiosi, che nelle erboristerie, che nei supermercati, è infatti possibile trovato nei negozi indiani e nelle grandi distribuzioni che dedicano un reparto apposito ai cibi internazionali.

Io non posso far altro che consigliarvi questo meraviglioso ingrediente. Da circa due mesi lo uso tutte le sere come struccante (solo sugli occhi), bagno gli occhi, prendo una pochino di olio e lo massaggio delicatamente, immediatamente il trucco si scioglie con una facilità estrema, andando a togliere anche il trucco più resistente. Dopo aver massaggiato pulisco il tutto con un panno in microfibra e il gioco è fatto.

Contorno occhi, pulito e idratato allo stesso momento, in un colpo solo 🙂

Con l’utilizzo costante di questo magico ingrediente, posso inoltre affermare, che le mie ciglia sono notevolmente cambiate, proprio oggi, guardandomi allo specchio da struccata, ho notato che ho molte più ciglia, più lunghe e folte.

Voi utilizzate già l’olio di cocco?? come??? e soprattutto come vi trovate???