Archivi

COSMOPROF 2015 – Acquisti e Campioncini

Vi ho già parlato della mia esperienza e delle mie considerazioni sulla fiera in questo articolo https://martinabeauty.wordpress.com/2015/03/23/consigli-e-esperienza-cosmoprof-2015/

Oggi invece vorrei farvi vedere cosa ho riportato a casa con estremo entusiasmo!!

DSC_0086

Partiamo subito dalla prima busta…

EQUILIBRA

Lo stand era grandissimo e il personale che ci lavora è davvero squisito, noi siamo state accolte da Patrizia che ci ha fatto vedere tutte le loro linee, spiegandoci nel dettaglio tutti i loro prodotti.

Ci ha presentato tutti i nuovi prodotti che troveremo a brevissimo nei negozi e abbiamo potuto toccare con mano alcuni di questi…

Tutto ciò non ha fatto altro che confermare il mio amore per questo brand e i loro prodotti.

A Patrizia ho anche detto il mio amore per il loro scrub corpo che ho terminato da poco, e con mio stupore mi ha fatto vedere due nuovi scrub in uscita, uno di questi è Zuccherino…. non vi stò nemmeno a spiegare il profumo delizioso che ha!!  Sarà immediatamente un mio prossimo acquisto visto che ho terminato il loro scrub che amo e di cui vi ho parlato qui https://martinabeauty.wordpress.com/2015/02/24/recensione-equilibra-scrub-corpo-rimodellante-review-e-inci/

Alla fine ci ha gentilmente lasciato molti campioncini proprio per poter provare tutti i prodotti di cui ci aveva parlato.

DSC_0092

Poi troviamo la busta di

ZOEVA

Lo stand purtroppo non vendeva, ma ho comunque accarezzato con amore ogni loro pennello esposto e una ragazza che ci lavorava ci ha salutate con un busta, quando ho visto il contenuto inaspettato per poco non spenivo 🙂

In omaggio ci aveva lasciato il pennello 142  Concealer Buffer, e una Graphic eyes meravigliosa, vi dico solo che lo Swatch della matita non se è andato fin quando sono tornata a casa e mi sono fatta una super doccia.

In fine ci ha regalato un simpaticissimo gloss shimmer a forma di “lecca lecca”, davvero delizioso!!

DSC_0115

ESSIE

Qui ho dato il meglio di me, era uno dei pochi padiglioni a cui volevo veramente andare, ho sempre desiderato i loro smalti, ma il prezzo mi ha sempre un po’ frenata, pensando di averne già abbastanza di smalti!

Sbagliavo alla grande e me ne sono accorta solo ieri quando ho utilizzato il mio primo smalto Essie, stesura più che semplice, lo smalto si automodella e si asciuga molto velocemente.

Fortunatamente ho fatto scorta e ho preso 4 smalti in full size (a 8,78€ l’uno) e un kit con 4 mini taglie di smalti a soli 5€  (anziché 23€ circa)

DSC_0096

DSC_0098

PEGGY SAGE

Si trova nel padiglione 36 proprio come Essie, e qui ho preso due pennelli da sfumatura che mi hanno incuriosita molto sia per la forma e la morbidezza, sia per il prezzo (4,2€ l’uno)

DSC_0100

BB CREAM ITALIA

E’ un padiglione famosissimo per quanto riguarda gli acquisti in fiera, quindi non potevo non passarci.

Lo stand mi ha un po’ deluso, chissà che mi aspettavo, invece è abbastanza piccolo e poco “vivibile”

Ho comunque fatto qualche acquisto (ma dai?)

– il pennello per eyeliner della Real Techniques con la punta in silicone, che mi incuriosiva da quando è uscito, a 6€

– La palette ICON 3 di Makeuprevolution a 4€

– Una spugnetta ergonomica a 4,5€

– La spazzola Dessata (Simil Tangle Tezer, la differenza è che la Dessata si può usare anche con il calore, e poi io la Tangle Tezer ce l’ho e sono davvero curiosa di vedere la differenza tra le due spazzole) a 10€

DSC_0122

BADEMEISTEREI

Nel padiglione BIO ho avuto modo di conoscere un nuovo brand con dei prodottini davvero carini e sfiziosi.

Un brand che produce prodotti artigianalmente in Austria, senza coloranti e aromi artificiali, ricchi di sostanze nutritive.

Gentilmente l’azienda mi ha omaggiato di alcune saponette e di stick per il bagno molto sfiziosi.

DSC_0119

PAOLA P

Come non fare tappa a questo stand? io lo trovo anche alla fiera dell’estetica a Roma, ma quest’anno avevo guardato e riguardato la Palette India che alla fine non avevo acquistato, e tornata a casa mi ero pentita, quindi ho rimediato subito all’errore e me la sono regalata ad un prezzo fiera di 25€

DSC_0104

DSC_0105

ALKEMILLA

Come non passare nello stand di uno dei miei brand preferiti? Le ragazze sono gentilissime e ci siamo confrontate su alcuni prodotti che ho usato, mi hanno un po’ parlato delle novità che usciranno a breve, e mi hanno fatto odorare tutti i prodotti che non ho ancora provato ma di cui sono curiosa da sempre.

Nel salutarmi mi hanno poi lasciato una splendida bustina piena di campioni, uno per ogni prodotto del brand…

Dire che ero felicissima è poco, cosi posso davvero provare ogni prodotto di un brand che amo alla follia!!!

DSC_0120

YOUNGBLOOD

Si trava nel padiglione dei brand stranieri, ci sono passata quasi alla fine ma la ragazza allo stand è stata davvero carina e ci ha lasciato una deliziosa busta contenente un Mineral Primer e una matita labbra di un rosso stupendo.

Non ho mai provato nulla di questo brand e sono molto felice di poterlo finalmente fare!!!

DSC_0112

MAKE UP FOREVER (LA TRUCCHERIA)

Come vi ho raccontato nel precedente articolo  https://martinabeauty.wordpress.com/2015/03/23/consigli-e-esperienza-cosmoprof-2015/   sono andata a questo stand proprio mentre stavo per tornare in stazione a prendere il treno, ci sono passata giusto per curiosità, ma quando mi sono accorta che non c’era fila per entrare, ho dato una sbirciata dentro e ho fatto qualche danno 😛

Ho comprato un AQUA CREAM a 11€ (il numero 17)  che guardavo da sempre da Sephora ma che non ho mai acquistato a causa del costo, e un ombretto in polvere libera a 14€  (il numero 955)  che è identico secondo me al BlueBrown di MAC  che avevo comunque intenzione di comprare 🙂

DSC_0110

Questi invece sono tutti i campioncini che ho ricevuto nei vari stand, molti brand sono totalmente nuovi per me e sono davvero felice di poterli testare e scoprire eventuali nuovi amori 🙂

DSC_0131

Annunci

COSMOPROF 2015 – Consigli e Esperienza

Eccomi di ritorno dalla fiera più bella, la fiera che sognavo da anni, ma che per vari motivi ho sempre saltato.

Anche quest’anno la mia presenza in fiera è stata in dubbio fino alla fine, considerando che ho fatto i biglietti per il treno venerdì 20 per sabato 21 🙂

In tutti questi anni sognavo la fiera da casa, immaginandomela e sbirciando le foto delle altre ragazze, condividendo questa meravigliosa esperienza con noi a casa.  E quindi oggi voglio fare lo stesso, rendervi partecipi e soprattutto cercare di darvi più consigli possibili.

Come ho già detto, mi sono sempre informata e letto consigli delle altre ragazze, che alcune volte mi hanno anche un po’ spaventata, facendomi addirittura pensare certe volte “per fortuna non sono andata!”

Oggi infatti vorrei smentire alcune informazioni e soprattutto tranquillizzare molte ragazze che come me erano convinte di trovare il PANICO in fiera!!!

Ma vediamo nel dettaglio tutto…

ARRIVARE IN FIERA

Io sono partita da Roma con Trenitalia e sono arrivata alla stazione di Bologna centrale dopo un paio d’ore, subito fuori la stazione è possibile acquistare i biglietti dell’autobus (compratevi subito anche quelli per il ritorno) , non dimenticatevi di comprarli perché quando si sale sul bus ci sono i controllori a timbrare il biglietto (io li ho trovati al ritorno!)

Il tragitto Stazione/Fiera è di 10/15 minuti, e gli autobus passano in continuazione, proprio perché nel periodo della fiera vengono intensificati.

E potete prendere sia il 32 che il 35

ENTRARE IN FIERA

Il consiglio che tutte danno di acquistare il biglietto su internet è verissimo, non vi è ragione di comprarli li, sia perché costano di più e soprattutto perché c’è coda per acquistarli (io non ho visto una coda assurda come molte dicono, ma comunque una mezzoretta si perde)

Una volta al tornello dell’entrata, basterà passare il codice a barre sotto la macchine e  siete dentro il PAESE DELLE MERAVIGLIE *_*

ORIENTARSI IN FIERA

Sul sito della fiera potete trovare sia la mappa che la lista degli espositori con le relative posizioni in cui si trovano. Una volta familiarizzato con la piantina è davvero semplice trovarli.

Non fate però come me che non avevo studiato nulla e non mi sono fatta una lista del percorso da fare.

La fiera è davvero immensa e il tragitto da un padiglione all’altro può essere molto lungo e soprattutto all’esterno, quindi se piove è davvero fastidioso!

Vi è però un servizio navetta tra un padiglione all’altro, infatti in continuazione passa un trenino che si ferma ad ogni padiglione. Io l’ho scoperto praticamente alla fine della giornata, ma era il momento giusto per prenderlo vista la stanchezza!!

CIBO

Questa è una delle cose che più mi aveva spaventato sentendo le esperienze delle altre ragazze, e quindi mi sono portata il panino da casa. Non che mi sia pentita eh, ma devo assolutamente smentire il fatto che il cibo è di scarsa qualità, io ho visto girare bei pezzettoni di pizza molto invitanti, e poi devo smentire le file per il cibo, io non le ho viste, anzi… i punti ristoro sono tantissimi e in ogni punto della fiera.

Io ho comunque mangiato il mio bel panino casalingo a pranzo, ma a metà mattinata mi sono comprata un bel cornetto al bar all’interno, e devo dire che era squisito e fresco, e i prezzi non sono nemmeno alti.

Quindi se non avete tempo per farli o vi dimenticate, non è una tragedia, di fame non si muore!!!

TROLLEY SI O TROLLEY NO

Fino alla mattina della partenza ero indecisa, lo avevo preparato per portarlo con me, ma temevo di essere esagerata e fuori luogo. Alla fine ho comunque deciso di portarlo spalleggiata anche dalla mia amica che lo portava, cosi almeno non mi sarei sentita sola!! 🙂

Dopo l’esperienza posso solo dire, SI… TROLLEY ASSOLUTAMENTE CON VOI!!!

Non ho avuto nulla in mano o sulle spalle a darmi fastidio o a pesare, fatto sta che alla fine della giornata il mio trolley era pieno, e sicuro se avessi dovuto portare tutto a mano sarebbe stato molto scomodo e fastidioso!!

QUESTIONE TRUCCHERIA (MAKE UP FOREVER)

Vorrei soffermarmi su questo stand, in quanto il più chiacchierato sul web soprattutto per la sua questione FILA per entrare.

Io non volevo comprare nulla lì e infatti l’ho evitato tutto il giorno, soprattutto perché ero convinta di dover fare almeno 1 ora di fila per entrare (questo è quello che tutte dicono), ma alla fine della fiera una volta che ero sul trenino (vedi sopra) per tornare all’entrata e andare in stazione, questo si ferma davanti al padiglione della Truccheria, incuriosite io e la mia amica siamo scese (nonostante le gambe non ce la facessero più a camminare e soprattutto nonostante stessimo per perdere il treno ahahaha)

Una volta arrivate allo stand ci siamo accorte che c’erano solo 4 persone che dovevano entrare, questo ci ha convinte a fare quella PICCOLISSIMA FILA per sbirciare un po’ all’interno.

Dopo nemmeno 10 minuti di fila eravamo dentro, e prese dallo stupore e dalla felicità ci è scappato anche qualche acquisto non previsto 😛

Saremmo state fortunate? Non lo so ma io quella fila kilometrica di cui tutte parlano non l’ho vista e non l’ho vissuta!!

FOLLA TRA I PADIGLIONI

Anche questo lo devo smentire, avevo sentito dire di gomitate, di gente che non riesce a camminare tra gli stand a causa della folla di gente. Ma stiamo parlando tutte della stessa fiera?? Si la gente è tanta, ma tanti sono anche i padiglioni, quindi siamo tutti equamente distribuiti nelle varie zone della fiera, fatto sta che io ho passeggiato tranquillamente in ogni padiglione, è ovvio che in alcuni c’è più gente, ma nulla di inaffrontabile 🙂

Vorrei precisare però che io sono stata in fiera di sabato, quindi non so se la questione fila negli stand e nei punti ristoro non ci sia stata perché un giorno più tranquillo rispetto alla domenica e il lunedi (che io non ho mai vissuto), ma avevo voglia di condividere con voi queste mie impressioni, magari per consigliarvi di andare proprio il sabato!!!

E voi? ci siete state? la sognate proprio come facevo io?

Io me ne sono follemente innamorata, è fantastica, e se avrò la possibilità il prossimo anno ci riandrò.

E al più presto vi racconterò e vi farò vedere tutti i miei acquisti *_*