Archivi

Recensione Shampoo Delicato BioVera – Review e Inci

Parliamo oggi di un prodotto che ho avuto modo di provare avendolo trovato nella Bio Box di Una Donna Vagabonda, ed in particolare in quella di Giugno di cui vi ho parlato QUI.

Si tratta dello Shampoo Delicato della BioVera..

DSC_0092

Il Brand…

 BIO VERA è una linea di cosmetici bio-ecologici che ICEA certifica sulla base del Disciplinare, che soddisfa le aspettative dei consumatori di un prodotto delicato, salubre, sicuro e a basso impatto ambientale, fornendo una informazione trasparente e completa di Eco-Bio-Cosmesi.
BIO VERA è una linea cosmetica Bio Ecologica certificata ottenuta:

  • rispettando una lista di sostanze vietate;
  • senza l’impiego di OGM;
  • senza ricorrere alla sperimentazione sugli animali da parte del produttore;
  • senza l’uso di radiazioni ionizzanti;
  • impiegando prodotti agricoli e zootecnici primari da agricoltura biologica certificati ovunque disponibili;
  • utilizzando materiali di imballaggio eco- compatibili, riciclabili, garanzia di scelte rispettose delle risorse naturali.

I prodotti Bio Vera sono approvati e testati microbiologicamente e dermatologicamente con Challenge e Patch Test su volontari presso Laboratori indipendenti ISO-certificati.

Già solo questo mi fa amare il marchio e apprezzare ancor di più i loro prodotti!!!!

Descrizione prodotto

Questo shampoo delicato, privo di SLS –SLES, ha un’azione detergente non aggressiva. Preziosi principi attivi ad azione idratante, estratti vegetali da agricoltura biologica e sostanze lavanti di origine vegetale, consentono un trattamento delicato ed equilibrato dei capelli. Nutre e pulisce a fondo, dalla radice alle punte. Protegge, dona splendore, vitalità e volume, senza alterare l’equilibrio naturale. Rinforza e favorisce la sana crescita dei capelli. Indicato per uso frequente o quotidiano su tutti i tipi di capelli, anche fragili e deboli, e sulla cute delicata. Puo’ alleviare la sensazione di disagio, in caso di capelli secchi o cute grassa. Una formula pura, efficace, senza coloranti e gradevolmente profumata con fragranza eco-bio ipoallergenica. Dermatologicamente testato.

INCI

Aqua, Rosmarinus officinalis leaf water, Glycerin, Sodium cocoamphoacetate, Lauryl glucoside, Sodium cocoyl glutamate, Sodium lauryl glucose carboxylate, Coco-glucoside, Glyceryl oleate, Triticum spelta seed water, Aloe barbadensis leaf extract, Citrus Medica limonum peel extract, Linum usitatissimum seed extract, Mel extract, Olea europea leaf extract, Prunus amygdalus dulcis seed extract, Tilia cordata flower extract, Parfum, Guar hydroxypropyltrimonium chloride, Citric acid, Sodium benzoate, sodium dehydroacetate.

Cosa ne penso

Ho iniziato ad utilizzare questo prodotto con estremo piacere, perché come molte di voi già sapranno ho avuto un problema alla cute in seguito all’utilizzo di uno shampoo più che sbagliato per me.

Questo prodotto è arrivato nel periodo più critico per la mia cute, super sensibile!!

Come per tutti i shampoo, sono solita diluirli e cosi ho fatto anche con questo di BioVera, la mia cute mi ha sin da subito ringraziata, sentivo sin da subito una piacevole sensazione di delicatezza, la cute non prudeva più e si squamava sempre meno!!!

Nonostante io diluissi il prodotto, riuscivo ad ottenere davvero tantissima schiuma (cosa che adoro visto che nonostante io utilizzi prodotti bio da più di 5 anni sento ancora la necessità di lavarmi con prodotti schiumogeni), morbida e stabile!!

Il capello dopo il lavaggio è sempre risultato lucido ed morbido.

Il profumo è davvero delicato e per niente invadente o fastidioso.

Unica pecca, se cos’ si vuol dire, è la consistenza che risulta leggermente liquida, ma per chi come me diluisce il prodotto (e vi consiglio sempre di farlo) non cambia molto…

DSC_0096

 

 

 

 

Annunci

Buon Anniversario, Quante Chiacchiereeee…. E tanti Grazieeeeee !!! :)

Oggi ho aperto il blog per scrivere una delle mie solite recensioni di un prodotto che ho appena terminato, e sono stata sommersa da bellissime notizie 🙂

Ho notato che l’articolo che avrei dovuto scrivere sarebbe stato l’articolo numero 100,  vi rendete conto?? Mi avete sopportata e letta per ben CENTO articoli dove blatero in continuazione, dove mi lamento e mi innamoro con voi di nuovi prodotti..!!

Incuriosita quindi sono andata nel pannello di controllo del blog per curiosare quale fosse stato il primo articolo, e ho notato subito un’altra cosa… Siamo alla vigilia del SECONDO ANNIVERSARIO insieme a voi.

Urca, sono passati già due anni da quanto questa pazza ha deciso di sedersi davanti al pc e iniziare a condividere i propri pensieri e le proprio passioni con delle ragazze squisite che come me amano il mondo della cosmesi naturale.

La conquista più grande in tutto ciò per me è stata quella di far conoscere a molte di voi, il mondo dei cosmetici biologici, e far si che molte di voi li provassero e come me se ne innamorassero senza voler più tornare indietro!!!

Quindi non posso far altro che ringraziarvi per condividere tutto ciò con me…

grazie

Un’altra sorpresa ancora più grande, ma soprattutto assurda, l’ho avuto quando ho cliccato su “Statistiche” e mi è uscita questa schermata giornaliera

Schermata 2014-11-22 a 17.59.17

Ma siete ovunqueeeee… Leggete le mie assurdità da ogni parte del mondo!!

Questo mi intimidisci e mi rende felice da morire allo stesso tempo!!!!

Continueremo ancora insieme a scoprire, criticare ed elogiare nuovi prodotti e nuovi brand, sempre SENZA PELI SULLA LINGUA!!!

Grazie!!!

Bio Balsamo ai Semi di Lino e Mandarino LaSaponaria – Recensione e Inci

Ennesimo prodotto terminato, ennesimo prodotto trovato nella Bio Box di Una Donna Vagabonda, nello specifico nella seconda, di cui vi ho parlato qui https://martinabeauty.wordpress.com/2014/06/10/bio-box-una-donna-vagabonda-maggio/

E si tratta del BioBalsamo LaSaponaria ai Semi di Lino e Mandarino

DSC_0105

Non avevo mai provato nulla di questo brand nonostante ne avessi sentito molto parlare, quindi ero davvero felice e curiosa di poterlo testare.

Il prodotto viene venduto in un packaging molto semplice e basico, cosa che apprezzo molto nei prodotti naturali, si tratta di un flacone in plastica morbida, che permette di premere e far uscire il prodotto con molta facilità fino alla fine.

Si tratta di una confezione da 150 ml per circa 6€

La consistenza è  mediamente densa ma morbida allo stesso tempo, consistenza che io generalmente prediligo, perché avendo i capelli molto lunghi e grossi necessito di una quantità superiore di balsamo e generalmente con i balsami più densi riesco ad utilizzare una quantità minore di prodotto.

DSC_0109

Cosi però non è stato per questo prodotto, infatti nonostante non sia particolarmente liquido, mi sono ritrovata a dover utilizzare molto prodotto per ogni applicazione, probabilmente perché al tatto non li sentito abbastanza morbidi e quindi abbondavo.

Questo prodotto viene descritto dalla casa madre come balsamo dalla consistenza leggera, che non appesantisce il capello. Nutre in profondità, e viene consigliato anche per chi ha i capelli fini… tutto questo mi fa pensare che non sia un prodotto abbastanza “grasso” e quindi idratante, ecco quindi perché sentivo la necessità di abbondare sul mio tipo di capello!!!

Il profumo non è forte ma il mandarino si percepisce, fattore che non mi infastidiva ma di certo non è uno dei profumi che più apprezzo sui capelli, ma fortunatamente non persiste sui capelli dopo l’asciugatura!!!

L’inci è ovviamente molto buono..

Aqua, Cetearyl Alcohol, Butyrospermum Parkii Butter, Cetearyl Olivate, Glycerin, Sorbitan Olivate, Ethylhexyl Stearate, Pca Glyceryl Oleate, Isopropyl Isostearate, Panthenol, Cananga Odorata Flower Oil, Linum Usitatissimum Seed Extract, Moringa Pterygosperma Seed Extract, Fructooligosaccharides, Sodium Pca, Xanthan Gum, Sodium Benzoate, Benzyl Alcohol, Lactic Acid, Sodium Dehydroacetate, Citrus Reticulata Peel Oil, Potassium Sorbate, Sodium Phytate, Linalool, Maltodextrin, Limonene.

E i principi attivi al suo interno sono:

  • Olio di semi di lino, che è un toccasana per la lucentezza e la forza dei capelli
  • Burro di Karitè, uno degli ingredienti più usati in cosmetica, perché conferisce morbidezza e nutrimento
  • Oligosaccaridi della frutta che creano un film protettivo al capello andandolo ad idratare e proteggere
  • Estratto di Moringa, molto usato per produrre saponi, è utile proprio per eliminare le impurità dei capelli da inquinamento
  • Pantenolo, che ha la capacità di fissare l’acqua quindi un toccasana per capelli secchi
  • Olio essenziale di mandarino che ha poteri nutrienti

 

Finito, lo ricompro??? Purtroppo devo dire di no, non mi ha entusiasmata abbastanza da volerlo ricomprare. Di certo non è un prodotto che boccio, ma di sicuro lo sconsiglio a chi ha i capelli come i miei, che hanno bisogno di maggiore nutrimento, è invece ottimo per chi ha i capelli fini che si ingrassano facilmente.

 

Recensione Shampoo Cedro e Finocchio ALKEMILLA – Review e Inci

Oggi parliamo di un altro prodotto che ho avuto modo di provare grazie alla Bio Box di Una Donna Vagabonda, ed in particolare dello Shampoo Della Alkemilla, che ho trovato nella mia quinta box di cui vi ho parlato qui https://martinabeauty.wordpress.com/2014/08/07/bio-box-una-donna-vagabonda-agosto/

DSC_0099

Si tratta di uno shampoo indicato per capelli deboli e sfibrati. Cedro e finocchio sono ricchi di sali minerali, vitamine e flavonoidi dalla potente azione antiossidante ed emolliente, per rinforzare i capelli donando vigore e vitalità.

Dello stesso brand è possibile trovare altre due varianti

  • Shampoo arancio-limone per capelli secchi
  • Shampoo alla lavanda-eucalipto per capelli grassi

Ha un ottimo inci come potete vedere…

Aqua [Water], Disodium cocoamphodiacetate, Cocamidopropyl hydroxysultaine, Sodium cocoyl sarcosinate, Cocamidopropyl betaine, Lavandula hybrida oil (*), Eucalyptus globulus leaf oil (*), Equisetum arvense leaf extract (*), Eucalyptus globulus leaf extract (*), Lavandula angustifolia (Lavender) extract (*), Urtica dioica (Nettle) extract (*), Sodium sunflowerseedamphoacetate, Caprylyl/capryl wheat bran/straw glycosides, Glycerin, Hydrolyzed soy protein, Fusel wheat bran/straw glycosides, Polyglyceryl-5 oleate, Sodium cocoyl glutamate, Glyceryl caprylate, Benzyl alcohol, Sodium benzoate, Sodium dehydroacetate, Linalool, Lactic acid, Limonene.

No: PEG, EDTA, parabens, SLS, Propylen Glicole, BHT, BHA, silicones, petrolatum.

Certificazioni:

cert

Ero curiosa di provare questo prodotto da molto tempo, e se non lo avessi trovato nella box prima o poi lo avrei  comprato io.
Ed avrei fatto bene, sicuramente non me ne sarei pentita visto che sono rimasta molto soddisfatta dal risultato che lascia questo prodotto sui miei capelli, che hanno una cute normale ma sensibile, e delle punte normali .. ma che comunque essendo molto lunghe tengono ad aver bisogno di nutrimento.

Ha una consistenza densa e gelatinosa al punto giusto, si presenta di un color giallino (voi non potete vederlo perché la foto l’ho fatta quando ormai lo avevo terminato).

Il profumo è particolare ma non fastidioso, odorandolo nella confezione si sente molto il cedro ma durante il lavaggio si sente più il finocchio, ma devo dire che mi piace abbastanza e non disturba assolutamente.

Io come tutti i shampoo diluisco un dito di shampoo con molta acqua, cosi facendo rendo più delicato il prodotto.

Quando sento dire che i prodotto bio non fanno schiuma avrei tanta voglia di sapere se davvero li provano, questo nello specifico fa molta schiuma e lava il capello in profondità senza seccarlo. Subito dopo il risciacquo si ha un’immediata sensazione di pulizia.  Inoltre devo a questo prodotto il miglioramento della mia cute dopo la pessima esperienza con lo shampoo della ViviVerde Coop di cui vi ho parlato qui https://martinabeauty.wordpress.com/2014/12/02/shampoo-delicato-vivi-verde-coop-recensione-e-inci/  , e che mi aveva distrutto la cute!!

In conclusione non posso far altro che promuovere a pieni voti questo prodotto, e dirvi che sicuramente lo acquisterò (molto presto visto che la mia scorta è praticamente finita)

 

Bjobj Olio Bio Per Capelli Spray Protezione Solare – Review e Inci

Oggi parliamo di un prodotto per capelli che ho iniziato ad utilizzare questa estate al mare, andando quindi a sostituire il mio classico e amato olio di cocco o il Vatika, di cui vi ho parlato qui https://martinabeauty.wordpress.com/2014/12/23/recensione-dabur-vatika-olio-di-cocco-per-capelli-enriched-coconut-hair-oil/

foto 1

Ho avuto modo di provare questo prodotto avendolo trovato nella mia seconda Bio Box di una Donna Vagabonda che potete vedere qui https://martinabeauty.wordpress.com/2014/06/10/bio-box-una-donna-vagabonda-maggio/

Si tratta di un olio specifico per la protezione dei capelli durante l’esposizione al sole. Può essere applicato per prevenire secchezza e fragilità del capello durante l’esposizione al sole oppure come maschera-impacco ristrutturante per ridare tono e lucentezza dopo il sole e i bagni in mare o piscina.

Io sinceramente non ho riscontrato particolari benefici con l’utilizzo di questo prodotto, il mio amato olio di cocco non ha assolutamente nulla da invidiargli, e infatti se si legge anche l’inci di questo prodotto si può notare che non è altro che un mix di Olio di Macadamia e Olio di Lino, con del Tocoferolo e Gamma Orizanolo.

foto 3

Sin dall’inizio quindi non mi ha entusiasmata molto, ma avendolo l’ho comunque utilizzato e testato. Per quanto riguarda il suo utilizzo al mare e quindi per la sua funzione protettiva contro sole e salsedine, non ho trovato particolari differenze con il già citato Olio di cocco, anche se utilizzavo questo dopo una giornata in spiaggia i miei capelli erano sicuramente più districabili!!! Quindi al mare per me, è un prodotto bocciato….

Finita l’estate mi era avanzata più di metà confezione quindi ho deciso di utilizzarlo come impacco pre-shampoo, ed anche per questa funzione l’ho detestato. A partire dal suo antipatico e poco pratico packaging, se si pensa ad un olio in spray ci si fa subito un’idea di praticità e invece no, questo spray è il più antipatico che io abbia mai utilizzato, la sua erogazione non è ampia anzi… l’olio esce a spruzzetti lineari non andando quindi a vaporizzarsi su una vasta zona, ma solo in un piccolo punto rendendo quindi l’applicazione più lunga e difficoltosa. Per non parlare poi della durezza dello spray, dovevo spingere con il palmo della mano, in quanto impossibile con un solo dito.

Per quanto invece riguarda il risultato finale, come ho già detto dopo il mare non avevo una sensazione di morbidezza sui capelli ma comunque non posso dire che il risultato era nullo. Per quanto riguarda il suo utilizzo come impacco, l’ho trovato poco pratico per colpa della confezione e nulla di speciale rispetto ad altri olii vegetali.

Ora che è terminato sono tornata al mio amato olio di cocco, con certezza posso dire che non riacquisterò questo prodotto sia per la resa poco innovativa sia per il prezzo di 10,99€ per 100ml di prodotto.

Recensione – Dabur . Vatika – Olio di cocco per capelli – Enriched Coconut Hair Oil

Vi parlo oggi di un prodotto che ho acquistato davvero tantissimo tempo fa, ma che ho terminato da solo ora.

Si tratta dell’olio di cocco Vatika, che io ho acquistato su Spice of India  insieme a tutte le altre polveri indiane, di cui vi ho parlato qui  https://martinabeauty.wordpress.com/2013/07/18/spice-of-india-review-polveri-di-bellezza/

DSC_0113

Olio puro di cocco con hennè, amla e limone.Vatika è un olio di cocco per capelli, arricchito con hennè, amla, limone e altre sei erbe. La sua unica formulazione assicura la penetrazione dell’olio più a fondo per dare ai vostri capelli e al vostro cuoio capelluto un nutrimento completo, per avere capelli sani e senza problemi. L’hennè, insieme con le altre erbe, ricopre i tuoi capelli, li protegge dall’ossidazione mantenendo il loro colore naturale. L’amla rafforza le radici dei capelli per aiutare a mantenerli corposi e in salute. Il limone esercita un’azione astringente e di controllo del sebo.

Ha un ottimo INCI

Coconut Oil, Neem, Brahmi, Fruit extracts of Amla, Bahera and Harar, Kapur Kachri, Henna, Milk, Rosemary Oil, Lemon Oil, TBHQ, Fragrance. 

 

Io l’ho acquistato proprio perché incuriosita da tutti questi ingredienti all’interno dell’olio di cocco, ingredienti che conosco singolarmente ma che non avevo mai provato insieme.

L’ho quindi usato sia al mare per proteggere i capelli da salsedine e sole su capelli bagnati, che come impacco sui capelli bagnati prima di lavarli.

Per entrambi gli utilizzi mi è piaciuto molto, ma io parto avvantaggiata in quanto amo follemente l’olio di cocco ed è il prodotto migliore per i capelli…

Al mare evitava di renderli secchi e crespi, evitando quindi sul lungo periodo di rovinarli, e la sera lavarli non era più tragico in quanto per tutto il giorno questo prodotto aveva idratato e ammorbidito i miei capelli benissimo.

Per terminarlo poi, a stagione estiva terminata, ho iniziato ad usarlo come impacco pre-shampoo e anche qui il risultato era sorprendente, capelli molto più gestibili e morbidi.

Nonostante nella descrizione viene detto che apporta benefici anche al cuoio capelluto io vi consiglio comunque di non applicarlo li, seppur abbia al suo interno piante benefiche per tale scopo, si tratta comunque di un olio, e quindi sconsigliata in qualsiasi caso la sua applicazione sulla cute, almeno che non ci si voglia trovare con la cute sporca e grassa. 🙂

Non ho però visto sostanziali differenze con un classico olio di cocco, di certo male non fanno tutte erbette aggiunte, ma un semplice olio di cocco quindi va benissimo lo stesso.

L’unico aspetto negativo secondo me è il packaging sbagliattissimo, in quanto si presenta in una confezione di plastica semi rigida, e all’estremità (quindi dove il prodotto dovrebbe uscire) ha un piccolo foro… questo è contro ogni logica quando si parla di olio di cocco, visto che sappiamo che a basse temperature questo si solidifica, quindi è necessario prima scioglierlo a bagnomaria o in microonde per farlo uscire.

 

Finito, lo ricompro?  è sicuramente un prodotto che mi è piaciuto molto, ma vista la sua difficile reperibilità e la facilità nel sostituirlo, posso sopravvivere anche senza, ma di certo se avessi l’occasione di riutilizzarlo lo farei con grande piacere 😉

 

SHAMPOO DELICATO VIVI VERDE COOP – Recensione e Inci

Parliamo oggi di un altro prodotto Vivi Verde Coop, ed in particolare dello Shampoo Delicato

foto 1

Vi ho gia parlato delle salviette struccanti qui https://martinabeauty.wordpress.com/2014/09/03/salviette-struccanti-idratanti-delicate-viviverde-coop-review/

E del gel doccia delicato qui https://martinabeauty.wordpress.com/2014/11/18/gel-doccia-delicato-vivi-verde-coop-recensione-e-inci/

 

Sono davvero contenta di non aver avuto tempo di scrivere la recensione di questo prodotto, perché se l’avessi fatto prima questo articolo, le mie idee sarebbero state completamente diverse da ora.  Se prima vi avrei detto che era un prodotto senza infamia e senza lode, ora posso dirvi con tutto il cuore che è un PRODOTTO PESSIMO… stategli più lontane possibili!!!!!

Questa che vedete in foto è la mia terza confezione di questo prodotto… e voi giustamente direte “Scusa, lo odi e lo ricompri per 3 volte?”  no ragazze ancora non sono cosi esaurita 🙂

La mia prima confezione mi è stata regalata da mia cognata, lo usavo ogni tanto perché stavo cercando di terminare anche altri shampoo e quindi li alternavo molto spesso, cosi facendo non ho ben capito che tipo di prodotto stavo utilizzando e come fosse sul lungo termine. Quindi dopo vari mesi quand’è finito non ne ho sentito la mancanza, ma quand’è giunta l’ora di preparare la valigia per la vacanza estiva ho deciso di ricomprare questo shampoo per partire, sia per la confezione pratica che per il prezzo (2.5€ per 250ml di prodotto), e dovendolo utilizzare sia io che il mio ragazzo, ho avuto la brillante idee di comprarne addirittura due di confezioni. (-.-“)

Bene.. parto per la vacanza, e lavo i capelli tutti i giorni con questo prodotto, quindi non capisco se me li lascia puliti o meno.

Torno a casa, e continuo ad utilizzare l’ultimo flacone avanzatomi in vacanza, ed ecco il momento della verità… Dopo qualche applicazione, ho notato un cambiamento di cute più che radicale, prurito continuo e forfora secca, mi ritrovavo giorni in cui avevo tutti pezzettini bianchi tra i capelli, una cosa tremenda!!!

Questo prodotto stava distruggendo la mia cute, mangiandosela quasi….

Ho avuto la conferma che il responsabile di questo problema fosse lui non appena ho smesso di utilizzarlo. Nonostante non lo usassi più, la povera cute ha avuto bisogno di tempo per riprendersi, e per fortuna ora la situazione è quasi migliorata (Non ancora del tutto, pensate quante danni mi ha fatto)

Pur di finirlo, anche se il destino che si meritava era il cestino, l’ho utilizzato per lavare i pennelli, ma anche utilizzandolo cosi temevo che avrebbe fatto uscire la forfora anche ai pennelli ahahaha (per questo utilizzo invece non ha dato problemi)

 

FINITO…. Lo ricompro?   ma assolutamente nooooooooo… non voglio nemmeno più vederlo questo assassino, davvero ragazze cercate di stargli più lontano che potete, è davvero tanto aggressivo, nonostante io non abbia una cute particolarmente sensibile…