30 days shred di Jillians Michaels – Primi approcci :)

foto Jillian

Oggi vi parlerò di una cosa un po’ di diversa, anzi completamente diversa dal mio genere di articoli.

Generalmente parliamo di cosmesi, cosmetica naturale, che sicuramente è un ottimo alleato per mantenerci in forma e sane, ma quello che da sempre mi sento ripetere è “i cosmetici non fanno miracoli, è necessaria un’alimentazione sana e una regolare attività fisica”

Eh si… la fate facile voi, provate a mettervi nei miei panni, nei panni di una pigrona a cui piacciono le patatine e la cioccolata 😛

Nell’ultimo periodo però sul web si parla modo di attività fisica, e soprattutto di alcuni esercizi da fare in casa in un tempo limitato, molto curiosa dalle caratteristiche “casa” e “tempo limitato” mi sono iniziata a documentare…  Ho letto di esperienze, e ho visto i risultati del prima e del dopo, ed erano tutti molto soddisfacenti…

E allora ho detto “perche non provare” e la mia coscienza rispondeva “per poi mollare dopo poco?”

Quindi è partita la sfida con me stessa, tra il corpo e la mente, mi sono fissata una data d’inizio (consciamente ho rimandato tutto a dopo le feste di pasqua e del primo maggio, per non poter avere inutili scuse di contrattempi) e ho fissato la data al lunedi  5 maggio!!!

Da quando ho deciso a quando realmente avrei dovuto iniziare, ogni giorno, ripetevo il 5 inizio ad allenarmi a casa, sisi ce la farò… ma all’arrivo del 4 sera ho detto “oh oh ora non posso rimangiarmi la parola, l’ho praticamente detto a mezzo mondo”

E quindi il lunedi mattina, senza pensarci troppo mi sono messa le scarpe da ginnastica, ho steso il tappetino a terra, e ho dato inizio alla sfida.

 

Tipo di allenamento

L’allenamento che ho scelto è “30 days shred di Jillians Michaels”  che consiste in un allenamento completo di 30 giorni, per 27 minuti circa al giorno, non so previsti riposi settimanale (ma è anche vero, che se dovesse accadere non casca il mondo, significa che invece di finire in 30 giorni, finirò in 31 giorni).  Ogni 10 giorni si cambia livello, sono quindi in totale 3 livelli, e in ogni livello viene proposta sempre un’alternativa di esercizio un po’ più semplificata per chi è meno allenato.

L’allenamento è completo (parere di un’inesperta come me), si fa cardio-glutei-gambe-braccia-addome-stretching  e chi più ne ha più ne metta!!!!!

 

Di cosa si ha bisogno

Tutti e 3 i video sono comunque facilmente visibili su youtube, e tutto ciò di cui si necessita per iniziare è un computer (per vedere i video), un tappetino (si può fare anche senza inizialmente, ma ad esempio io le flessioni le faccio con le ginocchia a terra, e senza farebbe male), dei pesetti (vanno benissimo anche delle bottigliette d’acqua), e delle scarpe da ginnastica (ho sentito di molte persone che lo fanno a piedi nudi, ma ho anche letto che fa malissimo alle articolazioni, quindi meglio evitare)

Io per motivarmi e per condividere l’esperienza di una fannullona che inizia a muoversi un po’ , ho deciso di scrivere un diario, giorno per giorno, e raccontarvi come va e cosa penso.

 

A chi è consigliato

Considerate che io sono davvero una pigrona, da piccola ho fatto molti anni di ginnastica ritmica, ma da quando ho smesso e quindi circa 10 anni fa io e lo sport siamo diventati  peggior nemici, ho provato piu volte ad iscrivermi in palestra, ma che noiaaaaa…. Ho sempre detto (probabilmente per giustificare la mia pigrizia) che se mai sarei dovuta tornare a muovermi, sarebbe stato solo per ballare, e per riprendere in mano i miei attrezzi (consapevole del fatto che tanto non sarebbe mai potuto succedere).

Questo tipo di allenamento è consigliato a tutti in quanto, come già ho detto, durante gli esercizi vengono date delle alternative di difficoltà, e quindi se posso farcela io (spero!!) possono davvero farcela tutti.

 

Vantaggi?

I vantaggi sono davvero molti, il primo fra tutte è il non dover andare in palestra ma poter fare tutto in casa, e questo è fondamentale, se ciò che ci blocca di più nel fare attività fisica è proprio la pigrizia di spostarci ed andare in palestra, sole…. (questo era una delle mie maggiori scuse per non fare assolutamente nulla)

Poi c’è il vantaggio del risparmio dell’abbonamento, che non è assolutamente da sottovalutare

Non ci sono mai orari da rispettare, ci si può allenare quando si preferisce, e quindi organizzarsi al meglio

Lavorare in completa solitudine, senza occhi indiscreti o persone particolarmente antipatiche

 

Svantaggi?

L’unico svantaggio che a parer mio non è assolutamente da sottovalutare, è il fatto che essendo soli con un computer, se si fanno movimenti sbagliati non c’è nessuno a correggerci, e questo può rivelarsi davvero pericoloso, non bisogna scherzarci, infatti all’inizio è sempre bene fare movimenti lenti e cercare bene di capire il movimento che ci viene fatto vedere…

 

Se qualcuna di voi ha già vissuto quest’esperienza fatemi sapere come vi siete trovati e se ha dato dei risultati, e soprattutto se decidete di iniziare, fatemelo sapere che condividiamo questa “tortura” 😀 😀

In caso decideste di iniziare con me, vi lascio il calendario per appuntare il vostro avanzamento!!!

calendario

 

Annunci

16 thoughts on “30 days shred di Jillians Michaels – Primi approcci :)

  1. Mai provato nulla del genere ma devo dire che mi incuriosisce molto questo programma, anche io sono una pigrona che ama patatine e cioccolato ehhehe

  2. Un’ esperienza di fitness decisamente uconventional ma che trovo davvero adatta a me! In particolare mi piace poterla fare comodamente da casa!

  3. io non mi ritengo una pigrona, credo che la mia attività fisica sia mia figlia.. non amo fare ginnastica, e comunque hai ragione che bisogna farsi seguire ed è difficile farlo tramite computer, ma magari si può provare, questo articolo interessa sicuramente a mio marito

  4. Io sono un po’ pigra… non so se avrei la tua forza di volontà… ma comunque è bello sapere di poter cominciare in qualunque momento con un aiutino dal web 🙂

  5. Bellissima idea! Da 8 mesi ho partorito ma ho ancora una pessima forma e di andare in palestra proprio non ne voglio sapere! Colgo al volo quest’opportunità! Vade retro pigrizia!

  6. Wow, adesso non ho più scuse. Il mio alibi non era tanto la pigrizia quanto il fatto che mi scoccia andare da sola in palestra, le mie amiche sono più pigre di me.Quest’idea mi piace e voglio provare a metterla in pratica.

  7. pigra amante di patatine e cioccolata? eccomi nel club. ho trovato questo articolo decisamente interessante, tanto da salvarlo tra i preferiti perchp voglio iniziare questo allenamento già da domani. se dovessero esserci dei buoni risultati, saprò chi ringraziare :* ♥

  8. non sono pigrona ,ma purtroppo causa vertigini da 10 anni la mia vita è sconvolta solo casa e letto ,nemmeno seduta riesco a stare………..quanto vorrei trovare un buon programma utile per me che mi rimetta in forma!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...