Coppetta mestruale

coppettaMolte di voi leggendo il titolo si staranno chiedendo cos’è questa parolaccia che ho tirato fuori.

Non spaventatevi ragazze, la coppetta mestruale è la più grande invenzione che si potesse fare, è una fantastica alternativa al classico assorbente (lungo, corto, con ali, senza ali, e chi più ne ha più ne metta) o all’assorbente interno.

Esistono tantissime marche, specialmente su internet, quindi leggendo un pò ho deciso quale comprare, ed ho ordinato dal sito MeLuna, dove una coppetta costa 15€, e se ne acquistate due pagate 13€  a coppetta.

La scelta della marca, modello e misura è per lo più casuale, in quanto di tutte le marche, su internet, si trovano pareri positivi e negativi, all’inizio bisogna andare a fortuna ragazze. E’ possibile orientarsi in base ad alcuni parametri che generalmente sono l’età, la conformazione fisica, l’aver avuto già una gravidanza o meno, l’aver avuto già rapporti sessuali o meno, e il flusso del ciclo.

Questo parametri però sono molto indicativi, io ad esempio ho preso una coppetta che era consigliata per ragazze con più di 26 anni o/e che avessero avuto una gravidanza (non avevo nemmeno uno dei requisiti!!) ma orientandomi sul mio flusso ho preso la mia decisione, tanto comunque da misura a misura, cambiano di pochi millimetri.

Molto spesso mi si chiede se le ragazze ai primi cicli mestruali o ancora vergini possano o meno utilizzare la coppetta mestruale, la risposta è si, nessuno lo vieta, ma sappiate che come anche per l’utilizzo dell’assorbente interno, è possibile che avvenga la rottura dell’imene, quindi ognuno prenda la sua decisione!!!

Prima di convincermi veramente a comprarla, ho consultato la mia ginecologa, che mi ha assolutamente consigliato l’utilizzo della coppetta, e che anzi è una grande invenzione, e quindi anche dal punto di vista medico è approvata.

Ora però arriviamo ad uno dei punti da non sottovalutare, IL RISPARMIO, si ragazze ce ne è veramente tanto, considerate che un pacco di assorbenti costa circa 3€ e che in un anno si consumano circa 300 assorbenti, con una spesa di 45€ circa all’anno, il costo della coppetta, che varia dai 15 ai 40€, si ammortizza in meno di un anno, per non parlare del risparmio a lungo termini, considerando che una coppetta trattata con cura dura circa 10 anni; per non parlare del minor impatto ambientale, in quanto non si creano più inutili rifiuti non biodegradabili.

Ma ora passiamo a vedere il suo utilizzo…

Come abbiamo già detto ci sono diverse misure di coppetta, ma ci sono anche diversi colori (fattore del tutto estetico), e diversi gambi (ossia l’estremità che servirà poi ad aiutarci ad estrarre la coppetta), c’è l’anellino, la pallina, il gambo… io spesso consiglio di prendere il gambo, in quanto se troppo lungo è possibile tagliarlo e adattarlo alle proprie esigenze (è possibile tagliarlo completamente o solo in parte), mentre l’anellino e la pallina non possono essere tagliate.

Anche i metodi per introdurla sono diversi, e scegliere il proprio metodo è solo questione di pratica e prove… (fonte foto)

metodi inserimento coppetta

E tranquille ragazze, una volta che la coppetta è dentro non viaggerà per il vostro corpo, e non si muoverà 🙂

Per quanto riguarda la PULIZIA della coppetta, ogni volta che il ciclo inizia e finisce (e quindi la prima e l’ultima volta che la utilizzerete in quel mese) la coppetta deve essere sterilizzata, mettendola in acqua bollente per 5 minuti circa, per quanto riguarda invece il cambio giornaliero, ogni volta che la coppetta viene estratta, sarà sufficiente sciacquarla e lavarla con il classico sapone intimo.

E’ comunque consigliato di tenerla, per un massimo di 12 ore consecutive, ma fidatevi che io per problemi di tempo l’ho tenuta anche un pochino di più e non è successo nulla 🙂

Per ora non mi viene in mente nient’altro, qualsiasi dubbio scrivetemi senza problemi e non abbiate paura a provarla, vi cambierà la vita!!!

Annunci

7 thoughts on “Coppetta mestruale

  1. aiutoooooo ! mi fa un pò impressione se penso alla sua funzione ma voglio subito andare in giro per vedere dove si può acquistare, nell’ottica del risparmio che accompagna questo periodo, deve essere considerata un’ottima invenzione !grazie per le info !

    • la puoi tranquillamente acquistare su internet, a prezzi economici!! Oppure la trovi nei supermercati biologici, o da naturasi ad un prezzo più alto, perche vendono solo la mooncup 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...